Share this on Facebook, Twitter, ...

Se sei come la maggior parte delle persone, trascorrerai circa 23 giorni a lavarti i denti, nel corso della tua vita.

Questa è la media stimata, secondo l’Academy of General Dentistry americana. Settanta secondi per sessione di spazzolatura (la media) possono sembrare eccessivi, ma in effetti non è ancora abbastanza: dovremmo spazzolare per due o tre minuti ogni volta, una volta al mattino e una volta alla sera, il che richiederebbe circa 70 giorni di vita media. Incredibile vero?

Se passerai così tanto tempo a lavarti i denti, è sicuramente nel tuo interesse utilizzare strumenti che forniscano i migliori risultati.

Uno spazzolino manuale funziona bene, con la tecnica giusta, ma uno spazzolino da denti elettrico è superiore sotto molti aspetti.

I vantaggi dell’utilizzo di uno Spazzolino Elettrico

Gli spazzolini elettrici possono rimuovere il cibo e la placca da denti e gengive in modo più efficace rispetto agli spazzolini manuali, fornendo una pulizia più profonda. Questo aiuta a tenere a bada carie, gengiviti e malattie gengivali.

– Puoi cronometrare la sessione
È difficile tenere traccia del tempo che passi a lavarti i denti. Ti consigliamo di utilizzare uno spazzolino elettrico dotato di un timer integrato che emette un segnale acustico o vibra ogni 30 secondi (la quantità di tempo che dovresti dedicare a ciascun quadrante della bocca) ovvero dopo 2 minuti, per farti sapere che hai finito.
In questo modo, puoi tranquillamente lasciare vagare la tua mente, senza compromettere l’igiene orale!

– Pulizia più profonda
Gli spazzolini elettrici si muovono a una velocità maggiore e la testina rotante consente di raggiungere tutti gli angoli della bocca, comprese le aree difficili da raggiungere. Se hai gengive o denti sensibili, puoi scegliere un modello che ti permetta di ridurre la velocità e la pressione.

– Più facile da gestire
Uno spazzolino elettrico richiede meno energia da te, poiché il movimento è alimentato automaticamente dalla tecnologia. Tutto quello che devi fare è muovere delicatamente lo spazzolino, per il tempo consigliato.
Questa è una buona opzione per i più anziani e per le persone con movimenti limitati delle braccia o delle mani.

– Divertimento per i bambini
Chiunque abbia bambini piccoli sa che può essere una dura lotta per convincerli a lavarsi i denti. Uno spazzolino elettrico aggiunge un tocco di divertimento e magia a questa routine, il che rende il tuo lavoro molto più semplice! Puoi persino scegliere disegni e modelli colorati.

A cosa stare attenti quando si sceglie uno Spazzolino Elettrico

Non tutti gli spazzolini elettrici sono stati creati uguali 🙂

– Ricaricabile è il meglio
Anche se questo costa più delle varietà a pile usa e getta, puoi ricaricare questi spazzolini da denti dall’adattatore incluso. Ciò significa che non devi preoccuparti di cambiare le pile nel tempo (che a lungo termine costa di più e non fa bene all’ambiente).

– Scegli una testina piccola con movimento oscillatorio
Una testina piccola aiuterà a pulire quei punti ostinati che sono difficili da raggiungere. Le spazzole che si muovono con un movimento oscillatorio avanti e indietro sono più efficaci di quelle con un semplice movimento circolare. Evita gli spazzolini elettrici che hanno una funzione di vibrazione, ma nessun movimento.

– I ricambi della testina e la condivisione della base
La possibilità di rimuovere la testina dello spazzolino significa che altre persone nella tua famiglia possono utilizzare la stessa unità (attaccando la propria testina). Assicurati che le testine siano di colori diversi, in modo da poter identificare facilmente la tua.
Ma anche se sei l’unico in famiglia che utilizza questa tecnologia, stai alla larga dalle unità che non ti consentono di cambiare le testine, poiché questo significa che devi sostituire l’intero apparecchio all’occorrenza!

– Funzioni integrate
Timer: vale la pena ripeterlo, poiché non tutti gli spazzolini elettrici sono dotati di questa funzione, ma è uno strumento utile che incoraggia le persone a spazzolare per 2 minuti. Non sottovalutare questa funzionalità!
Velocità: È utile scegliere velocità e pressioni diverse, a seconda della sensibilità delle gengive e dei denti.
Setole indicatrici: alcune testine sono dotate di setole che perdono lentamente il loro colore e diventano bianche quando è il momento di cambiarle (di solito ogni tre mesi). Sebbene non sia necessario, è un buon modo per ricordarselo.

Uno Spazzolino Elettrico non sostituisce una buona igiene orale

Ricorda: anche se pulire i denti con uno spazzolino elettrico semplifica il lavoro, devi comunque prenderti cura della tua bocca mantenendo una solida routine di spazzolatura e filo interdentale. È anche una buona idea visitare il tuo dentista per controlli regolari, e per rimuovere la placca ostinata che si è accumulata nel tempo.

Ed ecco la selezione del meglio che offre il mercato: i 10 spazzolini elettrici migliori, comodamente acquistabili su Amazon.


Share this on Facebook, Twitter, ...
Available for Amazon Prime