Share this on Facebook, Twitter, ...

La prima cosa da chiedersi quando ci si trova a dovere scegliere un apparecchio per l’epilazione è: per cosa voglio usare il mio nuovo epilatore? Voglio solo depilare le gambe, o intendo usarlo su tutto il corpo, ad esempio braccia, ascelle, inguine, ecc.?

Ci sono alcuni epilatori, per lo più all’estremità più economica della fascia di prezzo, che sono consigliati solo per le gambe, quindi tieni presente questa cosa quando effettui la tua scelta.

Se ti stai depilando per la prima volta, le gambe sono un buon punto di partenza: l’epilazione può essere dolorosa e richiede un po’ di tempo per abituarsi.

Vuoi depilare anche il viso? In tal caso hai un paio di opzioni:

  • Puoi acquistare un epilatore specifico per il viso. Di solito funzionano a batteria per l’uso a secco, e hanno un design sottile per essere portati in viaggio.
  • Puoi scegliere un epilatore per uso generale, pensato sia per il corpo che per il viso. C’è una vasta gamma disponibile per tutte le tasche.

Multifunzione?

Desideri che il tuo dispositivo abbia più di una funzione? Ci sono tutta una serie di diverse funzioni incluse con i vari epilatori, per farne una proposta più attraente sul mercato.

Una caratteristica comune è l’aggiunta di un rasoio incorporato, per dare all’epilatore un duplice scopo. Ciò offre evidenti vantaggi; non è necessario mantenere due dispositivi in ordine e in carica – senza tener conto del minore spazio occupato, soprattutto se si è in viaggio.

Se decidi di optare per un epilatore/rasoio a doppia funzione, assicurati che la testina del rasoio sia di buona qualità, dotata di rifinitore e pettine, e non sia stata aggiunta semplicemente come incentivo all’acquisto, o per potere alzare il prezzo.

Budget

Il budget deve essere una delle considerazioni più importanti, quindi cosa devi effettivamente spendere per ottenere un prodotto efficace e di buona qualità?

La regola pratica dice che, se desideri un epilatore che faccia un buon lavoro, è consigliabile impiegare tutto il budget che ti puoi permettere: la qualità in questo caso si paga.

Numero di pinzette

Gli epilatori funzionano allo stesso modo delle pinzette manuali comuni, ma sono in grado di strappare più peli contemporaneamente, e molto rapidamente.

Pertanto da più pinzette è composta la testina dell’epilatore, più velocemente sarà in grado di depilare aree più grandi. Questo è il motivo per cui, quando si valuta l’acquisto che si sta per fare, è necessario considerare il numero di pinzette presenti.

Si trovano comunemente testine con 9/10 pinzette (per aree del viso delicate), fino a testine con 60/70 pinzette, che è il massimo che offre attualmente il mercato.

Vale la pena ricordare che più pinzette ha l’epilatore, più dolore si avverte, ma gli epilatori con testine dotate di più pinzette agiscono in genere più velocemente, e quindi il dolore dura di meno: a te la scelta del compromesso ideale per la tua sensibilità.

Bagnato o asciutto?

Un’altra decisione da prendere è se si vuole usare l’epilatore a secco, o si preferisce usarlo per esempio sotto la doccia. Ovviamente, nel secondo caso, si dovrà scegliere un epilatore cordless e ricaricabile.

Ci sono vantaggi e svantaggi nell’utilizzo di un epilatore bagnato:

Vantaggi
– Praticità : puoi usarlo sotto la doccia o nel bagno, come parte della tua routine.
– Più confortevole : può essere utilizzato con normali gel doccia, creme e schiume, per un effetto più lenitivo.
– Flessibilità : può essere utilizzato bagnato ma anche a secco.
– Cordless : può essere facilmente utilizzato ovunque.

Svantaggi
– Meno efficiente: in generale gli epilatori sono più efficienti se usati a secco, e quindi sono più veloci in questa modalità.
– Ricaricabile : è necessario ricordarsi di mantenere le batterie cariche, e c’è la possibilità che le batterie si scarichino prima del completamento della depilazione.
– Costo : gli epilatori più economici sono solo per uso a secco, quindi dovrai pagare un po’ di più.

Design

Esistono diversi design di epilatori: con corpi ergonomici, varie forme e differenti impugnature.

Alcuni sono più robusti e pesanti, mentre altri hanno impugnature morbide o più sottili. Questa è davvero una questione di preferenze personali, ma tieni presente dove vuoi usare l’epilatore e come dovrai impugnarlo, per raggiungere la parte del corpo che ti interessa depilare.

Gli epilatori più grandi potrebbero per esempio non essere così facili da usare per la zona bikini, anche se dotati di una testina speciale, o di un design più sottile.

Luce

Alcuni epilatori hanno una luce integrata, posizionata in modo da illuminare i peli da rimuovere nelle sue immediate vicinanze.

Questo può aiutarti ad individuare i peli più difficili da vedere, ovvero quelli che stanno piatti contro la pelle o sono particolarmente sottili. Potrai quindi depilarti in un modo più efficiente, con meno necessità di ripassare la stessa area più e più volte.

Doppia velocità

Praticamente tutti gli epilatori progettati per l’uso su tutto il corpo hanno la doppia velocità: più lenta per un’epilazione più delicata delle aree sensibili, e più veloce per una copertura più rapida ed efficiente di aree più grandi e meno sensibili. Gli epilatori facciali a batteria dispongono invece di una velocità unica.

Adesso che sei praticamente diventata un’esperta in fatto di epilatori, ecco qui di seguito i 10 migliori sul mercato, selezionati in base a caratteristiche e rapporto qualità/prezzo: a te le scelta!


Share this on Facebook, Twitter, ...
Available for Amazon Prime