Video – Il migliore Proiettore Portatile, e i 10 migliori concorrenti

Share this on Facebook, Twitter, ...

XGIMI è un marchio che ha vinto più volte i prestigiosi Reddot e IF design awards. Per quota di mercato, XGIMI è il leader indiscusso in Cina in quello che è stato identificato come “il mercato della TV senza schermo”. Questi device cercano di differenziarsi dai proiettori tradizionali attraverso le numerose funzionalità che offrono.

XGIMI MOGO Pro

XGIMI MOGO Pro è un proiettore compatto con il bianco e grigio che dominano il design; ci sono fessure di ventilazione che nascondono una ventola, altoparlanti su tre lati con una presa di corrente, una porta USB 2.0, una HDMI, un connettore audio e un pulsante di accensione/spegnimento sul retro. In cima c’è una spia, un tasto volume sensibile al tocco e pulsanti di riproduzione/pausa. La base in gomma nasconde una vite per treppiede, informazioni utili e avvisi. Nonostante le sue dimensioni relativamente modeste (146 x 106 x 95 mm), pesa ben 895 g, qualcosa da tenere a mente se si desidera acquistare un treppiede. Il telecomando segue la stessa filosofia minimalista, con pulsanti che richiedono poche spiegazioni. Servirà per cambiare la fonte video o per controllare l’Assistente Google, ad esempio. L’app XGIMI che lo affianca è gratuita.

Le caratteristiche di XGIMI MOGO Pro

Il cuore del MoGo Pro è un chip DMD (Digital MicroMirror Display) da 0,23 pollici. Come tutti i DMD, è costruito da Texas Instruments e ha una risoluzione standard di 1920 x 1080 pixel (full HD). La luminanza è di 300 ANSI lumen, e la durata della lampada fino a 30.000 ore.

Un system-on-chip Amlogic T950X2 con una GPU Mali-G31 fa funzionare il tutto, aiutato da 2 GB di RAM e 16 GB di memoria integrata. La connettività avviene tramite Chromecast, Bluetooth 5.0 e Wi-Fi 802.11n, inoltre la qualità del suono è garantita da Harman Kardon, di proprietà di Samsung.

Una batteria da 36 Wh/10400 mAh, alimentata da un adattatore di alimentazione da 65 W (19 V, 3,42 A), consente al proiettore di funzionare senza cavi.

Il proiettore ha un rapporto di proiezione di 1,2: 1, il che significa che visualizzerà uno schermo da 76 pollici a 200 cm. Ha una correzione trapezoidale di +/- 40 gradi su entrambi gli assi. Il rumore è stato ridotto al minimo: XGIMI indica meno di 30 dB.

Notare l’assenza di lettori di schede che tendono ad essere popolari sui modelli più economici. È tuttavia possibile inviare qualsiasi contenuto scaricato tramite un’unità USB, un adattatore, o collegando il lettore tramite il cavo HDMI.

È difficile non innamorarsi del MoGo Pro: XGIMI ha confermato che non ci sarà una versione 4K di questo proiettore nel prossimo futuro, poiché consumerebbe molta più energia e richiederebbe una ventola/sistema di raffreddamento più grande.

Ecco una recensione video di XGIMI MOGO e XGIMI MOGO Pro, a confronto.

E infine, per quanto riguarda i competitor, ecco i 10 migliori proiettori portatili che abbiamo selezionato.


Share this on Facebook, Twitter, ...
Available for Amazon Prime